Al termine della vittoriosa partita contro l'Empoli, Salvatore Cerrone, allenatore dell'Inter Primavera, offre la sua analisi del match: "Il primo atto l'abbiamo passato e anche abbastanza bene. Dopo il primo gol ci siamo abbassati troppo, abbiamo rischiato di subire gol. E' stato bravo Ivusic a tenerci in partita, tenendo conto anche della loro traversa... Nel secondo tempo ho detto ai ragazzi che attaccandoli e pressandoli sarebbero andati in difficoltà: a mio giudizio abbiamo fatto bene, buone azioni e buone giocate. Sono contento perchè i ragazzi hanno fatto quello che dovevano. Ci hanno messo voglia, cuore, umiltà e non abbiamo nemmeno subito gol dopo tanto tempo: sono fattori che fanno ben sperare. Purtroppo dobbiamo già dimenticarci di questa partita e pensare alla Roma già da domani. Per noi era una finale oggi e lo sarà sabato, i ragazzi vogliono andare alla Final Eight. Voglio fargli ancora i complimenti per l'ottimo secondo tempo, abbiamo fatto un'ottima gara".



E' tornato al gol Alessandro Capello: "Sono contento per lui, se lo meritava. Ero dispiaciuto per il palo preso a Verona, gli serviva un gol per sbloccarsi mentalmente. Ha fatto una partita buona anche in copertura, così come Bonazzoli: in fase di non possesso hanno fatto una buona gara. Oggi sono contento dei miei ragazzi, perchè volevano passare il turno. Abbiamo rischiato qualcosina, ma in queste partite non può che essere così. Ora non possiamo che pensare alla prossima partita. Giocando così, anche con questo modulo, sono fiducioso, ma al di là del modulo oggi è stata una questione di atteggiamento e voglia".
 

Sezione: Giovanili / Data: Gio 08 maggio 2014 alle 11:59 / Fonte: Inter.it
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print