focus

TS – Mancini ha scelto: Moutinho con Banega

"Per mettere definitivamente Kondogbia nelle condizioni per rendere al meglio pure in Italia, Mancini ha indicato proprio in João Moutinho, suo partner nel Principato (dove, nel ruolo si alternava con Toulalan, potendo il portoghese...

Alessandro Cavasinni

"Per mettere definitivamente Kondogbia nelle condizioni per rendere al meglio pure in Italia, Mancini ha indicato proprio in João Moutinho, suo partner nel Principato (dove, nel ruolo si alternava con Toulalan, potendo il portoghese giocare pure trequartista e, all’occorrenza, mezzala), quale “tutor” ideale per agevolare Kondogbia e, soprattutto, dare all’Inter un leader che sappia catalizzare intorno a sé il gioco, che riesca a gestire le varie fasi all’interno della partita e che non abbia paura di prendersi pallone e responsabilità nei momenti difficili". Questa la rivelazione odierna di Tuttosport, che quindi pone il portoghese ex Porto in cima alla lista dei desideri del club nerazzurro per la prossima stagione. Ma ci sono ostacoli non di poco conto, primo fra tutti la concorrenza. Su Moutinho hanno già messo gli occhi club di prima fascia, tra cui la Juventus. Però Mancini lo vuole e a Palazzo Saras sono già iniziate le grandi manovre: "Con il Monaco - non potrebbe essere altrimenti - i rapporti sono ottimi. Però, oltre a battere la concorrenza, Thohir dovrebbe sborsare 20 milioni nella speranza che la sola cessione di Brozovic possa servire a far quadrare i conti con il faIr play Uefa", si legge.