La separazione tra il Manchester United e Romelu Lukaku Romelu ha fatto bene a entrambe le parti. A sostenerlo è Ole Gunnar Solskjaer, manager dei Red Devils, che ha spiegato perché è stato giusto togliere l'ingombrante presenza del belga da un reparto composto da giovani: "Romelu è un ottimo attaccante, segnerà gol in qualsiasi squadra in cui giocherà - le parole del norvegese in conferenza stampa -. Era giunto il momento per lui di andare via e inseguire altri sogni. Per noi, come gruppo, era giunto il momento di permettere ai nostri attaccanti di sentire quella fiducia che si ha quando si gioca con continuità. Alla fine è così che alzi il tuo livello, penso che tutti e tre (Martial, Rashford e Greenwood ndr) abbiano avuto un buon sviluppo in questa stagione, ma possono fare anche meglio". 

VIDEO - L'ARRIVO DI HAKIMI AL CONI SCATENA I TIFOSI

Sezione: Focus / Data: Mar 30 giugno 2020 alle 00:21
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print