Dichiarato pubblicamente incedibile da Rocco Commisso, patron della Fiorentina, Gaetano Castrovilli ha solo pensieri viola. A tal punto che i rumors di mercato circolati sul suo conto nelle ultime settimane, specialmente quelli legati all'interessamento dell'Inter, gli scivolano addosso: "Mi concentro solo sul fare bene con la Fiorentina", le parole del classe '97 rilasciata a The Athletic

"Per me - ha aggiunto l'ex Cremonese - era già un sogno solo essere convocati per il ritiro estivo. Potevo allenarmi con i migliori giocatori e dimostrare allo staff tecnico ciò che valgo. Tutto è cambiato per me tra Moena e il tour negli Stati Uniti. Ho semplicemente provato a fare tutto ciò che il mister mi ha chiesto ma certo non mi aspettavo cosa sarebbe successo dopo. Montella ha avuto il coraggio di lanciarmi. Fino a marzo, direi che questa stagione è stata tutto un sogno. Sono passato dalla Serie B alla A e ho fatto il mio debutto in nazionale. Ho trovato difficile trattenere le lacrime. Era una sensazione che non so descrivere. Ma sono in Serie A da pochi mesi e devo ancora migliorare tanto". 

VIDEO - UN ANNO FA LA VITTORIA DA CHAMPIONS CONTRO L'EMPOLI: L'ALTALENA DI EMOZIONI NEL RACCONTO DI FILIPPO TRAMONTANA

Sezione: Focus / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 15:27
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print