Il tecnico dell'Arsenal Arsene Wenger non si lascia sfuggire l'occasione di rifilare una frecciatina allo storico rivale José Mourinho all'indomani delle dichiarazioni del tecnico portoghese che dopo il pari contro il Burnley ha sottolineato la preponderanza economica del Manchester City: "I grandi club sono penalizzati sul mercato a causa della loro storia", le parole alle quali il francese ha replicato così: "Mi trovo in questa posizione da 21 anni per cui non comincerò a lamentarmi adesso, ci sono sempre stati 3-4 club più ricchi del nostro. Ho imparato ad affrontare questa situazione.

Manchester City, Chelsea e Manchester United sono tutti più ricchi di noi, bisogna trovare altri modi per vincere".

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mer 27 dicembre 2017 alle 19:21
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print