Da poco è ufficiale il rinnovo del contratto sino al giugno del 2024. Ma né l’Inter né il giocatore hanno mai avuto dubbi sul proseguo della propria avventura insieme. Etienne Ludovic Youte Kinkoue resta a Milano e ha le idee ben precise. Parola di Fabrizio Ferrari, l’agente del giovane difensore, che in esclusiva per FcInterNews racconta speranze ed obiettivi del suo assistito. “Il giocatore sta facendo molto bene. Nella passata annata addirittura è riuscito ad allenarsi più volte con la prima squadra. E quest’anno punta a fare lo stesso, a guadagnarsi chiamate su chiamate nelle sedute del mister salentino. Il sogno poi sarebbe eventualmente l’esordio. Ma intanto, come è giusto che sia, vuole fare benissimo con la Primavera. Il ragazzo vuole migliorare giorno per giorno tutti gli aspetti della vita del calciatore. Peccato per l’eliminazione in Youth League contro il Real Madrid. È stata una finale anticipata, con le Merengues che poi hanno conquistato la competizione. I giovani nerazzurri ci credevano. Cercheranno di rifarsi quest’anno, provando pure a vincere il campionato di categoria”.

Su Kinkoue però c’era già l’interesse di svariate società.
“Noi non abbiamo mai parlato di queste cose in modo reale. Ludovic voleva restare in nerazzurro. L’Inter puntava a tenerlo. Perciò nulla proveniente dall’esterno è stato preso in considerazione. Sappiamo dell’interesse di club di Ligue One e Ligue 2. Più apprezzamenti da club di Serie B italiana. Ciò comunque non ci distoglie dal fatto che lui debba progredire con l’Inter e punti al meglio con i nerazzurri”.

Come ha scoperto il giocatore?
“Lavoro con persone molto competenti anche in Francia. È inevitabile cozzare con profili internazionali. Kinkoue ha dei vantaggi clamorosi in tema di corporatura e fisicità. Quindi qualora mantenesse le promesse, come crediamo e auspichiamo, è probabile che possa diventare un giocatore importante. Ma ribadisco: intanto pensiamo a fare bene quest’anno con la Primavera e a far sì che Conte si accorga di lui. Poi vedremo…”.

VIDEO - VIDAL, SOSTA IN ALBERGO E SELFIE COL TIFOSO "INCREDULO"

Sezione: Esclusive / Data: Mer 23 settembre 2020 alle 11:10
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture
Print