Nonostante la pandemia mondiale e le difficoltà societarie in atto, il lavoro di scouting dell’Inter prosegue senza sosta. E in tal senso spunta un possibile nuovo profilo sul taccuino dei nerazzurri, quello di Francis Amuzu, ala dell’Anderlecht, che può giocare sia a destra sia a sinistra. Dopo il presunto apprezzamento sul giocatore di Roma, Eintracht Francoforte e Fenerbahce, ecco quindi la stima da parte degli 007 nerazzurri. D’altra parte il calciatore possiede tutte quelle caratteristiche che potrebbero far comodo alla Beneamata: è giovane, tecnico - il costo del cartellino è piuttosto basso, sugli 8-10 milioni di euro - e soprattutto velocissimo e capace di giocatore sulle due fasce, oltre che in attacco.

Certo, si tratta di un talento da sgrezzare e plasmare, col ragazzo classe ‘99 molto più portato ad offendere che a difendere, tanto che in Belgio lo hanno paragonato per caratteristiche ad un giovane Raheem Sterling. Le prossime prestazioni dell’atleta, unite quindi alle consequenziali nuove relazioni, potrebbero essere decisive per trasformare un’opinione positiva in qualcosa di più concreto.

VIDEO - MALES, PRIMO CENTRO CON IL BASILEA: E CHE GOL

Sezione: Esclusive / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 16:50
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture
Print