L'effetto domino dei centrocampisti in Europa sta ancora aspettando che il primo tassello cada e scateni una serie di operazioni che spostino alcuni giocatori importanti. Il nome che tutti attendono è quello di Thiago Alcantara, destinato a lasciare il Bayern Monaco e promesso sposo del Liverpool, che a sua volta non ha ancora fatto l'offerta da 30 milioni che i bavaresi aspettano e spera che il Barcellona sia convincente sul fronte Georgino Wijnaldum, liberando così posto allo spagnolo nel centrocampo dei Reds. In questo contesto e in attesa di Arturo Vidal (che uscendo dal Barça, farebbe spazio proprio all'olandese), l'Inter lavora con il Bayern alla cessione di Marcelo Brozovic, prima scelta dei campioni d'Europa per sostituire Thiago (e l'altro centrocampista partente, Javi Martinez, destinazione Athletic Bilbao).

Il croato, tra i papabili di sacrificio per finanziare l'acquisto di un profilo più adatto (N'Golo Kanté, ovviamente), pur avendo ammesso pubblicamente il desiderio di restare a Milano, è al centro di una trattativa in stato piuttosto avanzato. La richiesta dell'Inter è 40 milioni cash, cifra alta di questi tempi, meno se i bavaresi riuscissero a cedere bene i sopra citati Thiago e Martinez. Lo scorso weekend si sono registrati ulteriori contatti con l'agente di Brozovic, al quale è stato offerto un quadriennale da circa 5 milioni a stagione, cifra più alta rispetto ai 3,5 milioni percepiti attualmente. L'Inter, dal canto suo, gradirebbe concretizzare la combo croata mettendo nel pacchetto anche il cartellino di Ivan Perisic. Ipotesi gradita anche al Bayern, ma dipende sempre dalle cifre in ballo, perché nonostante i premi Champions in Baviera continuano a ragionare al ribasso. E intanto Conte aspetta...

Sezione: Esclusive / Data: Mar 08 settembre 2020 alle 20:02
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print