Alexis Sanchez vuole fortemente l'Inter. Un desiderio manifestato non solo a parole ma anche nei fatti. L'attaccante cileno ha rinunciato a 500mila euro del milione che ballava tra differenza tra Inter e Manchester United. Le parti sono d'accordo su tutto, con i nerazzurri che copriranno 5 milioni sui 12 di stipendio del cileno. Il resto a carico degli inglesi. Balla come vi raccontiamo da domenica però ancora un milioncino. Distanza scesa a 500mila euro che i Red Devils vorrebbero fosse corrisposta dai nerazzurri sotto forma di prestito oneroso. Ultimo step da sistemare per chiudere. Dopodiché Alexis Sanchez è pronto a fare i bagagli e a volare a Milano per le visite mediche di rito.

Possibile che - in caso di fumata bianca già oggi - il cileno sia a Milano già domani. Altrimenti l'affare slitterebbe l'indomani. Dettagli che non preoccupano le parti. C'è Solo l'Inter, infatti, nella testa di Sanchez, che domenica aveva ricevuto un'altra importante proposta, ma neppure ascoltata e valutata. La punta classe 1988 in quella occasione ha ribadito al suo agente Fernando Felicevich di spingere per la chiusura con Marotta e Woodword arrivando pure a un piccolo sacrificio economico pur di facilitare l'affare. Il count-down è scattato. 

Sezione: Esclusive / Data: Mar 27 Agosto 2019 alle 18:09
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print