Novità importante riguardante Fredy Guarin, il cui futuro resta lontano dall'Inter. Secondo quanto constatato da FcInterNews, il nazionale colombiano avrebbe declinato - almeno per il momento - la super offerta dello Jiangsu Suning, che ha proposto circa 5,5-6 milioni di euro di ingaggio per quattro anni al giocatore (anche se si vocifera di un rilancio a 7,5) e ben 15 alla società nerazzurra per il cartellino, anteponendo soluzioni più importanti a livello sportivo.

Una di queste è sicuramente lo Zenit San Pietroburgo, alla ricerca di un centrocampista offensivo e che ora starebbe accelerando per arrivare proprio al classe '86 di Puerto Boyacá. L'ipotesi Prem'er-Liga, come detto, troverebbe il gradimento del giocatore, che la settimana prossima resterà almeno 24 ore (forse 48) proprio nella città russa per discutere, molto probabilmente, con il club del presidente Aleksandr Dyukov circa la possibilità di un trasferimento immediato.

Si attendono quindi novità nei prossimi giorni, ma è molto probabile che il 13 interista sia attirato dalla possibilità di tornare a lavorare con André Villas-Boas, tecnico portoghese con il quale ha condiviso l'esperienza al Porto, considerando soprattutto che ora dovrà necessariamente trovare nuovi stimoli, perché l'Inter punta a fare cassa soprattutto dalla sua cessione.

Sezione: Esclusive / Data: Gio 14 gennaio 2016 alle 15:43
Autore: Francesco Fontana / Twitter: @fontafrancesco1
Vedi letture
Print