Trenta gol nell'anno solare 2019 dei quali 16 in 15 presenze nel Brasilerao. Senza dimenticare i 5 acuti in Copa Libertardores che hanno portato il Flamengo in semifinale. A Rio de Janeiro sognano una clamorosa e storica doppietta. Tutto merito delle reti di Gabriel Barbosa, mai come adesso meritevole dell'appellativo di Gabigol. Il vicepresidente Marcos Braz a novembre volerà in Europa per incontrare l'Inter e provare a trasformare il prestito (in scadenza il 19 dicembre) in una acquisizione a titolo definitivo.

TRATTATIVA - La prima offerta da 15 milioni, però, è stata ritenuta bassa: l'Inter infatti ne vuole almeno 5 in più. Si parte da 20 e il prezzo potrebbe anche lievitare nelle prossime settimane, qualora il classe 1996 dovesse confermarsi così decisivo e devastante. Con l'Inter che spera in un'asta visto che le pretendenti potrebbero aumentare. In particolare dall'Europa.

EUROPA - Non è un mistero, infatti, che la punta brasiliana non abbia digerito la duplice esperienza negativa con Inter e Benfica e sogni il riscatto nel Vecchio Continente. In estate Bordeaux e Siviglia avevano sondato il terreno e non è escluso possano tornare alla carica. Due campionati che si adattano bene alle caratteristiche del numero 9 rubro-negro e che potrebbero creare più di un ostacolo al Flamengo nella corsa all'acquisto. Non c'è fretta fanno sapere le parti in causa. Tranne a Rio sia Inter sia giocatore vogliono capire bene cosa accadrà e se ci saranno nuove chance all'orizzonte.

VIDEO - BARELLA-GOL E ASSALTO FINALE, I MINUTI FINALI DI INTER-SLAVIA VISTI DA TRAMONTANA

Sezione: Esclusive / Data: Mer 18 Settembre 2019 alle 14:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print