Toccherà al Brescia di Eugenio Corini affrontare l'Inter di Antonio Conte fermato sabato scorso da un Parma agguerrito ancora una volta tra le mura di San Siro che ha messo il bastone tra le ruote della Beneamata che voleva ingranare la marcia del sorpasso sulla Juventus. Se la Juventus nel turno infrasettimanale affronterà l'ex interista Thiago Motta fresco sulla panchina del Genoa, l'Inter dovrà ritrovare i tre punti in trasferta al Rigamonti lì dove anche la Juventus aveva trovato le sue difficoltà andando sotto per quasi tutto il primo tempo. I bresciani inoltre si sono rivelati un avversario ostico anche in casa del Napoli, diretta rivale dell'Inter. Solo 7 i punti in classifica gli uomini di Corini, 2 vittorie totali accumulate fino a questo momento, a fronte delle 5 sconfitte e 1 pareggio. L'unico pari rimediato e 2 delle 5 sconfitte il Brescia li ha registrati in casa che nella sua storia soltanto nel 2004/05, nel 2002/03 e nel 1931/32 ha perso tre delle prime quattro gare stagionali interne in Serie A. 

Una sfida non proprio semplice quindi per le 'rondinelle' che, secondo quanto raccolto da Opta, hanno vinto solo 3 sui 22 match interni di campionato contro i milanesi. L'ultimo ko interista al Rigamonti risale al 2001 quando i nerazzurri si piegarono al Brescia di Mazzone per 1-0 grazie alla rete dell'appena ex Roberto Baggio su calcio di rigore. Sono 11 invece i pareggi e 8 le vittorie interiste.  

Sezione: Stats / Data: Mar 29 Ottobre 2019 alle 05:30
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print