Anche Tuttosport conferma: Leonardo ha messo d'accordo tutti in società e si scalda per prendere il posto di De Boer al primo passo falso dell'olandese. "Tre partite, tre finali. Il successo sul Torino ha soltanto allungato la vita a Frank De Boer, ma l’Inter resta un malato grave nonostante pure oggi, a margine dell’assemblea dei soci, verrà confermata la fiducia nell’olandese - si legge -. In società c’è preoccupazione anche per i rapporti, sempre più a rischio cortocircuito, tra l’allenatore e parte dello spogliatoio.

In tal senso, De Boer - convinto che la fiducia di Suning nei suoi confronti sia pressoché incrollabile - ha rilanciato, chiedendo innanzitutto che a gennaio l’organico venga sfoltito perché troppi sono i malpancisti (buon ultimo Kondogbia, al netto del dolorino muscolare affiorato mercoledì quando era già sera inoltrata...), inoltre vuole un’Inter più italiana soprattutto in difesa. Gli errori equamente distribuiti tra tutti i componenti del reparto, sarebbero infatti dovuti alle difficoltà di comunicazione tra i giocatori. A gennaio si interverrà sulla difesa e, oltre a Darmian (già bloccato da tempo) si riproverà con il Sassuolo per Acerbi. In estate invece verranno ripresi i discorsi già avviati con la Fiorentina (per Bernardeschi) e sempre con il club di Squinzi per Berardi".  
 
 

Sezione: Rassegna / Data: Ven 28 ottobre 2016 alle 09:30 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print