Una bolgia. Antonio Conte è stato chiaro: per una grande Inter serve l'aiuto di tutti, pubblico compreso. No brusii, no fischi, ma un'ondata nerazzurra colma di positività. E carica. Quasi una chiamata alle armi in vista del match contro il Barcellona. "San Siro con oltre 70mila spettatori sarà strapieno - non ci sarà il tutto esaurito visto che dei 4.361 biglietti riservati ai fan blaugrana ne saranno venduti poco più di mille -, ma chi sarà seduto sulle tribune del Meazza dovrà avere un solo obiettivo: sostenere i giocatori nerazzurri - sottolinea Tuttosport -. Guai a sentire fischi o anche brusii. Conte, in questo, venerdì notte è stato chiaro, chiarissimo. Parole da capopopolo, vestito che ben si addice al Conte allenatore che ha pure chiesto alla società di non trasmettere sul tabellone i risultati delle altre partite di Champions, in primis la sfida fra Borussia Dortmund e Slavia Praga che potrebbe distrarre i suoi sul campo. Ma quella di Conte è stata una vera e propria strigliata a un pubblico che lui per primo aveva finora sempre elogiato. Conte lo ha fatto affinché San Siro martedì diventi una vera e propria bolgia".

Sezione: Rassegna / Data: Dom 8 Dicembre 2019 alle 09:36 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print