All'Inter serve un nuovo esterno sinistro a tutta fascia. Complice la bocciatura di Ivan Perisic e l'addio praticamente scontato di Dalbert, la dirigenza nerazzurra sta vagliando diversi nomi adatti per quel ruolo (la nostra esclusiva). Tra questi - si legge su Tuttosport - è  in calo quello di Darmian, mentre al tecnico salentino piacciono i suoi ex allievi al Chelsea, ovvero Marcos Alonso ed Emerson, obiettivi però difficilmente raggiungibili a causa del blocco del mercato per i Blues. Kolarov è un nome che puntualmente torna nelle cronache nerazzurre, ma finché non verrà risolta la trattativa per Dzeko, sarà difficile trattare con la Roma anche per il serbo. Poi c'è Kostic dell’Eintracht Francoforte che intriga: l’Inter ne he parlato con l’intermediario Ramadani, potrebbe essere l’opzione giusta. In Italia attenzione invece a Biraghi della Fiorentina: il terzino azzurro è cresciuto nel vivaio dell’Inter e farebbe comodo per la compilazione della lista Uefa, però i viola lo valutano più di 15 milioni. Una chiave potrebbe essere l'inserimento nell'operazione come parziale contropartita di Borja Valero, richiesto da Montella.

VIDEO - GABIGOL NON SI FERMA PIU' E BATTE ANCHE IL VAR

Sezione: Rassegna / Data: Mar 23 Luglio 2019 alle 09:15
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print