Anche Tuttosport, come gli altri quotidiani di oggi, si concentra sul mercato dell'Inter in vista di gennaio. Si guarda a diverse posizioni per inserire due-tre tasselli atti a rafforzare la rosa. "Fosse per il tecnico, probabilmente, di acquisti ne vorrebbe anche di più, diciamo quattro: un esterno che sappia giocare su entrambe le corsie, due centrocampisti e un vice-Lukaku - scrive il quotidiano -. L’Inter inizialmente aveva dato l’ok per un centrocampista, gli eventi delle ultime settimane hanno convinto il club a prendere anche un attaccante, mentre sull’esterno le idee sono più che mai condivise: se ci sarà bisogno di un intervento per una situazione di emergenza (vedi per esempio le condizioni di Asamoah), allora si punterà su Darmian, altrimenti si resterà così, visti i progressi di Lazaro".

Tuttosport conferma la pista che porta a Giroud. "Avendo solo sei mesi di contratto col Chelsea potrebbe liberarsi a poco, ma ha un ingaggio alto (8 milioni) e un’età (33 anni) che non convince la società. Le alternative - al momento - sono tutte in Italia: Petagna, già cercato in estate ma la Spal non vuole venderlo, Lasagna dell’Udinese e Kouame del Genoa, squadra interessata a Politano e con cui l’Inter ha già in ballo altri affari".

A centrocampo, spunta un nome nuovo tra i profili graditi. "Kulusevski, Tonali e Castrovilli piacciono molto, ma se ne potrà parlare solo a giugno (il primo è intoccabile per l’Atalanta che lo valuta più di 40 milioni). Per questo motivo occhio a Duncan, ex vivaio Inter, centrocampista dinamico e con dei gol fra i piedi (4 nello scorso campionato, 1 in questo): Marotta e Ausilio hanno ottimi rapporti col Sassuolo, come insegnano gli affari Politano Sensi. Fra le opzioni anche De Paul dell’Udinese".

Sezione: Rassegna / Data: Ven 8 Novembre 2019 alle 09:05
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print