"Peccato, avrebbe meritato di più". Questo il pensiero di Arrigo Sacchi sull'Inter dopo il 2-2 con il Borussia MG. "L’Inter di Antonio Conte ha pareggiato con il forte Borussia Mönchengladbach - scrive l'ex c.t. sulla Gazzetta dello Sport -. Avrebbe meritato la vittoria, la squadra ancora non riesce ad avere una concentrazione per tutti i 90 minuti. I due gol dei tedeschi sono un regalo dell’Inter, un rigore che si poteva evitare e una mancanza di copertura che ha permesso il secondo gol. La volontà e il gioco sono stati migliori rispetto all’incontro con il Milan. I nerazzurri hanno interpretato l’incontro con più ordine e organicità. Nel primo tempo entrambe le compagini si studiavano e sono state prudenti. Nel secondo i nerazzurri sono partiti forte, hanno segnato con il grande Lukaku. Poi la squadra ha iniziato ad allungarsi e dare spazi ai temibili avversari. È calata l’attenzione. Ha colpito il palo dopo la bellissima conclusione al volo di Lautaro poi è venuto il rigore a favore del Borussia. Indi un altro errore che ha favorito il gol del 2 a 1 tedesco. L’Inter ha reagito dimostrando carattere e qualità tanto che in pochi minuti ha pareggiato ed è andata vicino ad un gol con Darmian. Da sottolineare il fenomeno Lukaku, il leggero risveglio di Eriksen e le buone prove di Kolarov e Darmian. Il bravo, generoso e irruente Vidal forse più d’assalto che di giudizio".

VIDEO - ACCADDE OGGI - 23/10/2007: CSKA-INTER 1-2, GOL PER SAMUEL CON UNA STRANA ESULTANZA

Sezione: Rassegna / Data: Ven 23 ottobre 2020 alle 09:24 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print