E' molto dura l'analisi di Repubblica il giorno dopo l'eliminazione dell'Inter dalle coppe europee. "Rimasugli di Inter sono stati eliminati dall’Europa League, in condizioni di imbarazzante inferiorità rispetto all’Eintracht Francoforte, che ha vinto 1-0 ma poteva comodamente essere 2, 3 o 4". Particolarmente sotto accusa finisce il tecnico, Luciano Spalletti. "Non c’è alibi per lo sbaglio del piano di emergenza preparato da Spalletti, che non ci ha azzeccato a fidarsi della condizione smaccatamente imperfetta di Keita e ad architettare un modulo (il 4-2-3-1) che ha consegnato ai tedeschi una supremazia persino imbarazzante a centrocampo. Non è un caso che il dominio dell’Eintracht, si sia attenuato quando Spalletti, attorno alla mezz’ora, ha capito l’antifona ed è passato al 3-4-3, che almeno ha riequilibrato la situazione tattica, anche se il senso della partita è rimasto sempre nella disponibilità dei tedeschi.

VIDEO - TRAMONTANA NE HA PER TUTTI: NON SI SALVA NESSUNO

Sezione: Rassegna / Data: Ven 15 Marzo 2019 alle 10:45
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print