Nuova avventura in Italia per Jeison Murillo, da poco difensore della Sampdoria. "Mi mancava la fiducia. Ho scelto la Samp perché conosco la sua storia e l’ambiente. Qui ci sono stati tanti grandi giocatori, i tifosi sono importanti. E Di Francesco mi piace: con le sue idee può esaltare anche le mie caratteristiche", dice il colombiano alla Gazzetta dello Sport. Prima di ritornare sui suoi primi mesi all'Inter, quelli in cui con Mancini in panchina la difesa che componeva con Miranda incassò un solo gol in 450’ e primi a Natale: "Non lo so neanche io cosa successe - dice l'ex Barcellona -. Credo che nessuno possa saperlo. Probabilmente i primi risultati negativi fecero calare la fiducia. Il secondo anno, invece, fu storto dall’inizio. Cambiammo tre allenatori. Se leggevi la formazione pensavi: “Questa squadra è forte”. Poi in campo non funzionava nulla". 

Sezione: Rassegna / Data: Ven 26 luglio 2019 alle 09:58
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print