"Da un punto di vista geopolitico non stravedo né per i cinesi né per i sauditi. Ma in assenza di cordate italiane credibili, una nazionalità vale l’altra. L’Inter è una società privata, e il fondo arabo potrebbe non averne nemmeno il controllo". Così Ignazio La Russa, senatore e piccolo azionista nerazzurro, si è espresso oggi dalle pagine di Repubblica riguardo alla possibile cessione delle quote societarie. 

VIDEO - MALES, PRIMO CENTRO CON IL BASILEA: E CHE GOL

Sezione: Rassegna / Data: Gio 04 marzo 2021 alle 11:52
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print