"La strada per trovare la vera felicità è ancora lunga, l’Inter però torna sul sentiero giusto con la vittoria della pazienza e nel segno del solito Lukaku. Il belga da diamante grezzo (copyright di Antonio Conte) è stato trasformato in gioiello purissimo, capace di brillare con una continuità che l’ha portato a segnare già cinque reti in campionato". L oscirve il Corriere della Sera all'indomani del 2-0 di Marassi.

"Contro il Genoa l’Inter ritrova la sua solidità, per la prima volta in stagione chiude la porta e non incassa reti, non permette ai rossoblù di Maran, dignitosamente sconfitti, neanche un tiro in porta - si legge -. In sostanza domina una partita mai in discussione e se la porta via sfruttando la panchina, tornata decisiva dopo la tempesta Covid. Eriksen oggi è un bella spilla su un vestito, gli manca però sostanza. Con lui va in sofferenza il reparto. Brozovic non sa più che terre battere, Vidal deve coprire zone non di competenza. La partita è sbocciata quando il danese è uscito di scena. Barella è riuscito dove Eriksen aveva fallito, ha trovato lo spazio per imboccare Lukaku e sbloccare il match".

VIDEO - GENOA-INTER, TRAMONTANA TORNA AD ESULTARE PER "ROMELUUU"

Sezione: Rassegna / Data: Dom 25 ottobre 2020 alle 10:42 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print