"Milan e Inter incassano un primo sì, anche se condizionato e tutto sommato interlocutorio, al progetto di nuovo stadio in zona San Siro. Il «sostanziale assenso» emerge dal verbale delle riunioni preliminari della Conferenza di Servizi, chiamata ad analizzare lo studio di fattibilità per il nuovo impianto". Lo scrive oggi la Gazzetta dello Sport, che riferisce le ultime sul progetto del nuovo stadio. "Il parere finale è stato pubblicato sul sito del Comune di Milano, sarà seguito da una riunione conclusiva della Conferenza dei Servizi domani e i giudizi tecnici serviranno alla giunta per valutare l’interesse pubblico del dossier che Inter e Milan hanno presentato. Un passaggio fondamentale, questo, che dovrebbe arrivare entro fine mese - assicura la rosea -. Il presidente, l’architetto Giancarlo Tancredi, dichiara quindi «conclusa con un sostanziale assenso la procedura», ma sottolineando che «la proposta così come formulata non consente una valutazione approfondita per carenze oggettive sotto il profilo dei dati economici-finanziari». Queste conclusioni, si specifica, possono essere messe in discussione anche da «valutazioni, indicazioni e prescrizioni che dovessero successivamente pervenire dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e dalla Soprintendenza archeologica Belle arti e paesaggio di Milano». Nel documento la Conferenza sostiene che l’opzione della demolizione «non sia da considerarsi l’unica possibile» e ribadisce che se il Comune, che è proprietario dell’impianto, intendesse prendere tale via, «su questo aspetto dovrebbe essere coinvolto necessariamente il Ministero dei Beni culturali»". Insomma, la strada per una definizione dei programmi è ancora lunga. Si procede, ma con estrema cautela.

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: Rassegna / Data: Mer 16 Ottobre 2019 alle 09:38 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print