Handanovic, Sensi, Eriksen, Lukaku e Lautaro: cinque calciatori che sono anche i cinque motivi secondo cui, per la Gazzetta dello Sport, l'Inter e Conte possono credere alla rimonta scudetto. Sempre nel caso in cui si riprenda la stagione.

Si parte dal portiere: il capitano allungherà il contratto con i nerazzurri fino al 2022 e il suo rientro garantisce senza dubbio solidità a tutta la difesa. In mezzo al campo, invece, determinante sarà l'inserimento a tutto tondo di Eriksen e il ritorno di Sensi. Il danese dovrà entrare con determinazione nei meccanismi di Conte, mentre l'ex Sassuolo dovrà ritrovare la brillantezza persa in questi cinque mesi condizionati dai tanti acciacchi: per entrambi sarà vitale la sorta di nuova preparazione fisica che aspetta le squadre dopo lo stop. Infine, l'attacco: Lukaku non deve fare altro che continuare a segnare e ad aiutare la squadra come fatto finora, mentre per il Toro si tratta di ritrovare il passo smarrito nell'ultimo periodo prima della sosta. Con la Lu-La piena, è tutta un'altra Inter.

Sezione: Rassegna / Data: Dom 05 aprile 2020 alle 09:24 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print