"Sono molto contento per Stefan e in generale per tutta l’Inter, a partire dai tifosi. Quello nerazzurro è un top club ed è bello che sia tornato a trionfare dopo tanti anni di dominio da parte della Juventus. È uno scudetto importante per l’Inter e anche per il campionato italiano, che cambia padrone". I complimenti per lo scudetto interista sono arrivati anche da Frank De Boer, ex allenatore della squadra meneghina che non fu molto fortunato nella sua avventura. L'olandese parla a Tuttosport. "Sono pochi i giocatori della mia Inter rimasti nella squadra che ha appena conquistato il campionato (Handanovic, D’Ambrosio, Ranocchia, Perisic e Brozvic). Io ho allenato il club nel 2016, in un momento difficile. Infatti in quell’anno cambiarono tre/quattro allenatori (Mancini, De Boer, Vecchi, Pioli, ndr). Quella attuale è un’altra Inter. Complimenti a tutti per il risultato ottenuto".

De Boer parla anche dei prossimi Europei. Vede benissimo la nazionale italiana. "Sono una delle Nazionali favorite per il trionfo finale. Li abbiamo affrontati nei mesi scorsi e mi hanno impressionato. L’Italia è una squadra organizzata e con giocatori di qualità. Pressione sull'Olanda? Sono abituato, anche all’Ajax e all’Inter era così".

VIDEO - TRAMONTANA FESTEGGIA IL TRICOLORE IN STUDIO: "A MAURO BELLUGI"

Sezione: Rassegna / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 10:14
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print