“L’Inter è una squadra già collaudata che avrà meno problemi rispetto alle altre, nonostante il cambio alla guida tecnica”. Questo è l’opinione di Renzo Ulivieri, Presidente dell’Associazione Allenatori sulle squadre di vertice, al Corriere dello Sport . Queste le parole riguardanti i nerazzurri: “Lo scorso anno, Eto’o e Pandev, rientravano in difesa, fino a che e la facevano la squadra si sacrificava. Quest’anno sarà uguale. Il cambio tra Benitez e Mourinho non sposta nulla. La vera Inter è quella del secondo tempo con Roma e Bologna.

E’ devastante sul piano del gioco e quando accelera tutti difendono ed attaccano allo stesso modo. Benitez chiede più fluidità e possesso palla; non si va a sprazzi come lo scorso anno. Eto’o e Pandev hanno modificato i loro tagli la davanti. Il camerunese, in estate, chiese di giocare vicino alla porta. Ad oggi non lo fa ancora, ma si trova più spesso davanti al portiere, grazie ai suoi tagli, più verso l’area di rigore rispetto al passato”.

Sezione: News / Data: Ven 10 settembre 2010 alle 15:43 / Fonte: Corriere dello sport
Autore: Alberto Casavecchia
vedi letture
Print