Ferma al palo per dare spazio alle questioni legate all'emergenza Covid-19, la situazione attorno ai diritti tv della Serie A rimane fluida, con nuovi soggetti interessati che potrebbero affacciarsi alla finestra. Come riporta Milano Finanza, in un articolo a firma di Andrea Montanari, anche Amazon starebbe studiando il dossier, visto che che nei prossimi mesi verrà lanciato il bando per la vendita per il triennio 2021/24, anche per non ridursi all’ultimo momento come già avvenuto per l’asta del triennio 2018/21. Il colosso di Jeff Bezos sta valutando l’ipotesi di mettere piede anche calcio del belpaese dopo l’esperienza inglese: in Premier League infatti Amazon Prime Video ha speso 90 milioni di sterline per poter trasmettere 30 gare all’anno, tra le quali il turno del Boxing Day.

Sezione: News / Data: Mer 25 Marzo 2020 alle 12:52
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print