Intervenuto in diretta su SkySport, Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento, dice la sull'ipotesi di finire i campionati in estate nel caso in cui l'emergenza Coronavirus dovesse rientrare definitivamente: "È una situazione incredibile. Penso che quello che dice Gravina lo vogliamo un po' tutti: noi siamo pronti a giocare a giugno, luglio o agosto, non ci interessa. Noi dobbiamo finire questo campionato perché qualsiasi altra decisione penalizzerà qualcuno e si andrà nelle aule di Tribunale. Il calcio forse non perderebbe due mesi, ma due anni. Non capisco perché ci possano essere altre soluzioni. I miei giocatori e il mio presidente, ma tutti, meritano di giocare la A. Ma al di là della mia situazione personale, penso che per il bene del sistema si debba giocare".

Sezione: News / Data: Dom 29 marzo 2020 alle 20:26
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print