La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione per l'attacco nerazzurro. In vista della prossima stagione occorrerà necessariamente un quarto attaccante per la rosa di Antonio Conte: dietro a Lautaro Martinez e Romelu Lukaku, infatti, il solo Alexis Sanchez non basterà per un'Inter in cerca di riconferme in campionato e alla caccia del riscatto europeo in Champions League. Pinamonti ha giocato pochissimo (una rete in stagione a fronte di sette presenze in campionato, con soli 98 minuti disputati) e occorrerà un quarto attaccante di livello ed esperienza per le rotazioni che, per forza di cose, coinvolgeranno i nerazzurri. Il sogno resta quello di Luis Muriel, per il quale - stando alle parole della Rosea - servirebbero almeno 30 milioni di euro: una cifra al momento proibitiva per le casse dell'Inter. Oliveir Giroud (in scadenza di contratto col Chelsea) e Edin Dzeko (qualora Mourinho volesse rinunciare a lui) le soluzioni low cost più gettonate al momento: il bosniaco, in particolare, qualora la Roma non volesse più puntare su di lui saluterebbe a titolo gratuito i giallorossi.

Sezione: News / Data: Dom 16 maggio 2021 alle 21:33 / Fonte: gazzetta dello sport
Autore: Stefano Carnevale Schianca / Twitter: @SchiancaStefano
Vedi letture
Print