Galvanizzato dalla bella prova di martedì in Champions League contro l'Inter, lo Slavia Praga continua a fare la voce grossa in campionato stendendo a domicilio i rivali cittadini dello Sparta nella gara odierna valida per la decima giornata del campionato ceco. Gara senza storia, aperta da un calcio di rigore trasformato dal capitano Thomas Soucek, poi nella ripresa il quasi giustiziere dei nerazzurri Peter Olayinka e Lukas Masopust arrotondano il risultato. Slavia sempre al comando della classifica con 26 punti, più tre sul Viktoria Plzen. 

Sezione: News / Data: Dom 22 Settembre 2019 alle 20:27
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print