La Football Association inglese e la Uefa hanno rispedito al mittente l'ipotesi avanzata da Boris Johnson, premier del Regno Unito, di vedere l'Europeo di giugno ospitato unicamente dall'Inghilterra. Lo rivela il quotidiano The Times: Johnson, nei giorni scorsi, ha affermato che l'Inghilterra sarebbe pronta a organizzare più partite se uno dei 12 paesi ospitanti non fosse stato in grado di soddisfare i propri impegni a causa della pandemia di Covid-19, con i commenti del primo ministro che hanno alimentato ulteriori speculazioni sul fatto che il paese potrebbe tenere l'intero torneo. Ma entrambi gli organi di governo del calcio hanno respinto l'idea, con fonti della FA che sottolineano che è già troppo tardi per mettere in atto la logistica necessaria per un intero torneo di questa caratura. 

Sezione: News / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 21:09
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print