Il sorpasso da parte dell'Inter in vetta alla classifica costa alla Juventus anche un crollo delle proprie azioni in Borsa: il titolo bianconero tratta infatti all'apertura dei mercati in perdita del 6,67% sui valori precedenti. L'analisi settimanale del titolo rispetto al FTSE MIB mostra un cedimento rispetto all'indice in termini di forza relativa della società operante nel settore del calcio professionistico, che fa peggio del mercato di riferimento. Oggi parte l’aumento di capitale da 300 milioni di euro che terminerà il 18 dicembre.

VIDEO - IL TORO ESALTA TRAMONTANA: DOPPIETTA DA URLO

Sezione: News / Data: Lun 2 Dicembre 2019 alle 11:23 / Fonte: TeleBorsa
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print