Continua la "partita" tra i vari broadcaster per aggiudicarsi i diritti tv della Serie A per il triennio 2021-2024. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, non è escluso, qualora il binomio Tim-Dazn dovesse aggiudicarsi il pacchetto più importante, un accordo tra Vivendi (che possiede parte delle quote di Tim) e Mediaset nel momento in cui la Lega Serie A dovesse decidere di rimettere a bando un pacchetto in cui sarebbe compresa una partita in chiaro. "A quel punto Mediaset c'è da giurare che vorrà essere della partita. Peraltro c’è chi immagina anche un impegno più rotondo del Biscione, su tutte e tre le partite dal momento che Mediaset ha anche la Champions. La ha in chiaro (17 partite) ma anche in pay streaming (104) per un’offerta che potrebbe anche essere rimpolpata con la Serie A in streaming", si legge sul quotidiano.

Da ricordare che Vivendi ha in mano anche il 30% di Mediaset. 

VIDEO - L'INTER DOMINA, D'AMBROSIO JR FESTEGGIA SUI SOCIAL

Sezione: News / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 16:56
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print