Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, l’opinionista ed ex calciatore Antonio Di Gennaro ha detto la sua sull’eliminazione dell’Inter dalla Champions League arrivata dopo il ko contro il Barcellona: “Si può dire tutto ma ieri la squadra ha dato il massimo, ha creato tante occasioni con Lukaku - ha esordito -. I tifosi lo hanno capito, anche se c'è rammarico. La priorità dell’Inter è sempre stato il campionato. Oltre a quella d’esordio con lo Slavia Praga, la partita in cui i nerazzurri hanno da recriminare è quella di Dortmund, lì nell’ultima mezz'ora la squadra ha perso intensità e identità, oltre ad aver commesso errori individuali con i singoli. La Champions è una competizione particolare, l’anno scorso sono arrivate in finale Tottenham e Liverpool che ai gironi erano vicine all’eliminazione. I giovani del Barcellona sono molto quotati, hanno clausole importanti. In prospettiva la società spagnola programma sempre bene. C’è grande delusione, non so come possa affrontare l’Europa League che si gioca di giovedì”. 

Sulla difesa a tre: "Se andiamo a vedere i risultati, non ha mai fatto bene la difesa a tre in Europa - ha ammesso -. In Italia è un conto, fuori no e non so se sia un caso. Ma non solo in Champions, anche in Europa League. Sarebbe da analizzare anche con gli addetti ai lavori". 

Sezione: News / Data: Gio 12 Dicembre 2019 alle 06:30
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print