Altra tappa importante nelle indagini in corso per il calcioscommesse, con Stefano Mauri ancora nei guai per le nuove rivelazioni di Hristyian Ilievski, tornato in libertà. "Il gip Guido Salvini ha accolto la richiesta di scarcerazione per il capo degli 'zingari', imponendogli l’obbligo di dimora (in provincia di Piacenza) - spiega il Corriere della Sera -.

Nell’ordinanza, il giudice scrive che il macedone 'ha descritto in modo dettagliato l’intervento suo e di Gegic in partite di A. Soprattutto Lazio-Genoa e Lecce-Lazio, i due episodi più “sensibili” dell’inchiesta in quanto la manipolazione coinvolge squadre e giocatori di alto livello come la Lazio e Mauri'".

Sezione: News / Data: Ven 15 maggio 2015 alle 11:31 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print