"Se sentite il telefono non squilla, anche perché io non ho mai risposto per Tonali". Incalzato a margine dell'Assemblea di Lega, Massimo Cellino se la cava con una battuta quando interpellato sul futuro del gioiello del Brescia nel mirino dei top club europei: "Seguiamo il campionato, se stiamo sempre dietro a Tonali, a Balotelli e a tutto il resto la squadra può perdere di vista che abbiamo da fare bene in campionato" ha aggiunto il presidente delle Rondinelle. 

Sezione: News / Data: Lun 20 gennaio 2020 alle 19:56 / Fonte: TMW
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print