Intervenuto ai microfoni di TMW, Valeri Bojinov chiude i giochi in chiave scudetto: "Inutile negarlo, la Juventus è troppo forte. Credo vincerà lo scudetto, quella squadra ha sempre una fame incredibile. Ho giocato lì e so cosa sia la mentalità bianconera. Se uno non ha questa mentalità fa fatica, e in tal caso te la inculcano. Non ci sono alternative. Quando metti piede a Vinovo devi essere in un certo modo".

E le rivali dei bianconeri? "Mi dispiace vedere Inter e Milan in queste condizioni. Ai miei tempi c'erano giocatori pazzeschi: penso a Ibrahimovic, Adriano, Crespo, Stankovic, Figo, Zanetti, Veron, Maldini, Seedorf, Shevchenko, Inzaghi, Pirlo, Nesta... Con tutto il rispetto per i giocatori di oggi, non c'entrano nulla con la dimensione di Inter e Milan. Sicuramente è sceso il livello della Serie A rispetto a qualche anno fa. Speriamo possa riprendersi la Roma, al pari del Napoli, anche se l'infortunio di Milik è un brutto colpo".

Sezione: News / Data: Ven 21 ottobre 2016 alle 14:08
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print