"Per l’Inter bisognerà capire come andrà il campionato. Lo ha detto Conte: in coppa farà ricorso alle rotazioni e dipenderà molto dal sorteggio. Fin quando l’Inter sarà attaccata a Juventus e Lazio, credo che l’Europa League verrà un po’ in secondo piano". Questo, dagli studi di SkySport, il pensiero di Beppe Bergomi dopo la prestazione dell’Inter nel ritorno dei sedicesimi di Europa League contro il Ludogorets. "Eriksen? Mi sarebbe piaciuto vederlo dietro le punte, come gli ultimi minuti della partita d’andata. Bisognerà capire che percorso ha in mente Conte" aggiunge lo Zio. 

Sulla sfida di domenica contro la Juventus: "Cambiare in tre giorni non è facile, è una partita particolare anche a livello emotivo, bisogna saper gestire diverse situazioni: l’abbiamo visto con la reazione di Conte alla domanda su Agnelli. Il ritorno di Antonio a Torino? Ci andrà da allenatore dell’Inter, riconosciuto come tale anche dai tifosi nerazzurri".

Sezione: News / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 12:32
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print