La carriera di Zlatan Ibrahimovic potrebbe essere stata compromessa dal brutto infortunio al ginocchio patito in Europa League contro l'Anderlecht. In molti, comunque, credono al ritorno in campo dello svedese, e fra questi c'è Roberto Baggio, che con infortuni simili ha convissuto più di una volta nel corso della sua carriera. Questa la testimonianza dell'italiano ex Inter al gigante svedese, riportata dal Daily Star: "Ricordo il duro lavoro. Stavo in palestra anche per 10 ore di fila e sentivo dolore. Ho avuto molti colleghi accanto a me in riabilitazione.

Alcuni fra i più giovani al minimo dolore mollavano. Nelle due settimane dopo l'operazione ho perso 12 kg. Non mangiavo e piangevo, ero distrutto dal dolore fisico ed emotivo. Mentirei se dicessi di non aver mai pensato di mollare, ma ogni volta reagivo. Volevo dimostrare a me stesso e a tutti che ero più forte della mia sfortuna".

Sezione: News / Data: Lun 24 aprile 2017 alle 17:24
Autore: Fabrizio Longo / Twitter: @fabriziolongo11
vedi letture
Print