Adriano fa mezza marcia indietro: dopo aver dichiarato di puntare ad un ritorno in Europa, magari in Italia, dopo il mondiale sudafricano, l'ex attaccante dell'Inter ci ripensa: non che la sua ambizione non sia più quella di tornare nel vecchio continente, semmai di farlo più avanti: "Sono un uomo e un giocatore più maturo: potrei tornare in Europa ma non ho detto che lascerò il Flamengo. Qui sono felice e i soldi non sono un problema. Io cerco sempre la felicità, la preferisco al denaro".



L'obiettivo di Adri col Flamengo si chiama Copa Libertadores: "Ho vinto il Brasileirao, ora il massimo sarebbe riuscire a vincere la Copa Libertadores. Voglio legare il mio nome alla storia del Flamengo. Fisicamente mi sento all'80% delle mie possibilità, quel che più conta è che con la testa sono al 100%. Per la Libertadores sarò al meglio delle mie capacità". Sulle voci di mercato chiude: "Inter o Roma? dovrei comunque pensare, devo prendere la decisione in accordo con la mia famiglia

Sezione: News / Data: Mar 23 febbraio 2010 alle 21:30 / Fonte: Repubblica.it
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print