Squadra tutta spagnola quella designata per arbitrare Ludogorets-Inter, andata dei sedicesimi di finale di Europa League alla Ludogorets Arena. Al suo esordio con i nerazzurri, Carlos Del Cerro Grande, assistito da Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso (al Var, Juan Martínez Munuera e Diego Barbero, quarto uomo Guillermo Cuadra Fernandez) ha diretto in modo efficace, limitando al minimo gli errori anche in virtù di un match non certo troppo agonistico. Di seguito gli episodi principali da moviola.

22' - Classica scivolata garibaldina di Lautaro che nel tentativo di recuperare il pallone arriva in ritardo e colpisce Terziev: ammonito, salterà la partita di ritorno.

25' - Palla gol per i nerazzurri: cross di Moses, destro di Biraghi e sulla respinta di Iliev la difesa libera. L'azione però era viziata dal fuorigioco dell'esterno servito in corsa da Vecino, irregolarità segnalata dall'assistente al termine dell'azione.

41' - Fischiato un fallo di mano inesistente a Lautaro nell'area avversaria, segnalazione che nega un corner ai nerazzurri.

43' - Duro intervento di Grigore in netto ritardo su Moses: ammonizione sacrosanta per il centrale rumeno.

52' - Nei pressi della linea laterale Wanderson si lascia cadere senza che D'Ambrosio lo tocchi, ma il direttore di gara spagnolo è troppo distante per notarlo e fischia fallo.

57' - C'è fallo di Dyakov su Godin che incautamente perde palla a centrocampo e scatena un contropiede pericoloso del Ludogorets.

61' - Vistosa trattenuta di Wanderson che impedisce a Sanchez di avviare una ripartenza: giusta l'ammonizione.

65' - Check Var di Del Cerro Grande su un presunto tocco di mano in area di D'Ambrosio, che in realtà non c'è perché il difensore respinge con il braccio attaccato al corpo il cross da sinistra di Nedyalkov.

69' - Protesta dei padroni di casa per una caduta in area nerazzurra di Grigore, ostacolato da Godin, su azione d'angolo. Nulla di irregolare.

85' - Bravissimo l'arbitro a pescare la simulazione di Tchibota che finge di aver subito uno sgambetti in area da Borja Valero: cartellino giallo perfetto.

92' - Grazie al controllo Var, l'arbitro assegna rigore all'Inter per fallo di mano di Anicet (ammonito) su azione d'angolo. Ottimo Martinez Munuera che controlla rapidamente l'episodio e chiama il direttore di gara al monitor.
 

VIDEO - ERIKSEN MANIA ALLA LUDOGORETS ARENA, SELFIE E AUTOGRAFI PER IL DANESE

Sezione: Moviola / Data: Gio 20 Febbraio 2020 alle 21:50
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print