Per John Terry non è stato un periodo particolarmente semplice; dalla perdita della fascia di capitano della nazionale di Sua Maestà, alla gara non certo buona contro l’Inter, quando venne saltato secco da Diego Milito nell’occasione del vantaggio nerazzurro, sino al tentativo di pace (fallito) con Wayne Bridge. Terry sembra essersi scrollato di dosso tutta la negatività dopo il 2-0 sicurezza di ieri sullo Stoke City, che ha garantito al Chelsea la semifinale di FA Cup contro l’Aston Villa. “Il bacio alla fascia di capitano significa tanto; è stata un bella settimana. I compagni, i tifosi e tutti gli altri tesserati del Chelsea mi sono stati di grande aiuto. Li ringrazio davvero”, ha detto il capitano dei Blues.



Anche Ray Wilkins applaude il suo capitano, augurandosi che i tifosi avversari non infieriscano più su di lui: “E’ un grande capitano; sostiene alla grande la squadra sul campo ed è ben voluto da tutti. Spero solo che ora l’abuso di insulti da parte dei supporter avversari finisca. Le storie passate di John hanno avuto una loro fine”.

Sezione: L'avversario / Data: Lun 08 marzo 2010 alle 17:42 / Fonte: The Sun.co.uk
Autore: Alberto Casavecchia
vedi letture
Print