"Abbiamo fatto bene dopo un primo quarto d'ora difficile. Abbiamo avuto lunghi periodi di possesso palla, abbiamo indebolito l'Inter e poi abbiamo meritatamente segnato l'1-1. In un momento in cui avevamo preso il controllo della partita, i milanesi ci hanno punito per aver perso palla. Nell'ultimo quarto d'ora l'Inter ha difeso tantissimo. Siamo arrivati ​​con ancora una volta molta forza e abbiamo comunque segnato il 3-3. Non credo che Embolo coprisse la visuale del portiere. Dal mio punto di vista dico che non era fuorigioco, ma è una situazione difficile. Alla fine, non conta. A volte è così e abbiamo perso. Siamo molto delusi da questo" così Christoph Kramer parla ai canali ufficiali del Borussia Moenchengladbach al termine di una partita sofferta e combattuta, ma finita a favore dell'Inter di Antonio Conte. “Non penso che abbiamo bisogno di perdere per imparare, ma è un qualcosa che fa parte della nostra crescita. In ogni caso avrei messo la firma all’inizio del girone, al netto di come si è messa per noi la situazione, per essere in testa al gruppo, col destino nelle nostre mani nell’ultimo match” aggiunge a Uefa Tv.

VIDEO - L'INTER ESPUGNA MOENCHENGLADBACH: ZANETTI SCATENATO IN TRIBUNA

Sezione: L'avversario / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 00:22
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print