Intervistato da Sky Sport a pochi giorni dall'esordio dell'Inter Femminile nella massima serie, Attilio Sorbi, tecnico delle nerazzurre, parla così dell'avvicinamento a una stagione storica: "La Juve è la squadra da battere, in questo momento in Italia è la formazione più forte assieme a Fiorentina, Roma e Milan. L'emozione di cominciare ci deve essere, anche perché se non ci fosse pathos vorrebbe dire non avere amore per questo sport. Da quando ho la fortuna di allenare le ragazze - spiega Sorbi - ho trovato la purezza del calcio. Le ragazze sono serene, sanno mascherare bene: a differenza degli uomini, la vivono in maniera diversa. Giocare a calcio deve essere una gioia, per poterci esprimere dobbiamo esprimerci con più serenità".

Sorbi si esprime anche sulla possibilità di giocare il derby con il Milan femminile a San Siro: "Sarebbe straordinario giocare alla Scala del calcio, non so se sia possibile. Noi dobbiamo pensare alla realtà del Verona: facciamo un passo alla volta". 

VIDEO - LAUTARO SCATENATO: TRIPLETTA E RIGORE PROCURATO, 4-0 AL MESSICO

Sezione: Inter Femminile / Data: Gio 12 Settembre 2019 alle 17:45
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print