Tre successi nelle prime nove gare ufficiali della stagione 2020-21, addirittura uno solo nelle ultime sette sfide (il 2-0 al modesto Genoa). Questi i numeri impietosi dell'Inter portati alla luce dal Corriere dello Sport, in un articolo in cui si spiega che la posizione di Antonio Conte rimane solida, anche se la vetta in Serie A è lontana cinque punti e la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League si è complicata dopo i due punti raccolti in tre giornate. La società - scrive il quotidiano romano - resta comunque fermamente al fianco dell'allenatore, che nessuno pensa minimamente di mettere in dubbio. Dal presidente Steven Zhang a Beppe Marotta, tutti hanno piena fiducia in lui e la ferma convinzione che si tratti solo di un momento passeggero. Sperando finisca domenica a Bergamo, contro l'Atalanta dell'ex Gian Piero Gasperini, altrimenti la sosta diventerà ancora più lunga di quello che è.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 04 novembre 2020 alle 20:17
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print