Nell’ultima settimana Mauro, Icardi sembra essersi convinto che il rischio di restare fermo per oltre un anno è troppo alto e che una battaglia d’orgoglio può causare più danni alla propria carriera che al club. E' quanto si legge stamane sulla Gazzetta dello Sport, dove si spiega che i suoi rappresentanti hanno cominciato ad ascoltare le offerte del Napoli e della Roma, ma facendo capire che l'attesa è tutta rivolta all'affondo della Juve. 

Tra gli Icardis la convinzione che la chiamata della Vecchia Signora arriverà c’è, ma il complicarsi del mercato in uscita per Fabio Paratici può aver instillato qualche legittimo dubbio nel centravanti argentino. Ed è per questo che Wanda Nara, moglie e agente dell'ex capitano nerazzurro, ha chiesto tempo a partenopei e capitolini, cercando di ritagliarsi un’altra settimana per avere una situazione più chiara. Lo standby, però, complica i piani di mercato e tecnici dei due club, anche perché in caso di sì finale di Mauro, a quest'ultimo un periodo per rimettersi in forma quando in calendario ci sono partite come Juve-Napoli e derby di Roma alla 2ª giornata. I dubbi quindi rischiano di allontanare Icardi dalle due pretendenti. Dzeko, le cui sorti sembrano ormai legate a quelle di uno scambio (più conguaglio) con Icardi freme ed è deluso da un trasferimento che considerava imminente oltre un mese fa. La Roma sta pensando di tutelarsi con un’altra punta che possa affiancare il bosniaco e De Laurentiis aspetta. Come l’Inter, del resto: tutti bloccati dai dubbi di Icardi.

VIDEO - NTUBE DI TACCO, SALCEDO CON LO SCAVETTO: CHE GOL IN AZZURRO 

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 15 Agosto 2019 alle 08:15
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print