Notte di Champions League per l'Inter, che ospita al Meazza il Borussia Mönchengladbach. Esordio casalingo per i nerazzurri, vogliosi di riscatto dopo il ko beffardo nel derby col Milan. La squadra di Conte è stata inserita in un gruppo ancora una volta con un livello medio molto alto: oltre ai Fohlen, anche Real Madrid e Shakhtar Donetsk.

QUI INTER – Più di un grattacapo per il tecnico nerazzurro, che deve fare a meno per motivi diversi di Young, Gagliardini, Skriniar, Vecino e Radu. A questa lunga lista di assenze si aggiungono anche le non perfette condizioni di Bastoni (panchina per lui) e Nainggolan, reduci dalla positività al Covid-19, e di Brozovic e Sensi (leggermente affaticati). Si apre così un varco per Eriksen: più che possibile una chance dall'inizio per il danese, in cerca di rivincite dopo un avvio di stagione con più ombre che luci. E non è scontato il tandem offensivo: Sanchez scalpita e insidia Lautaro per una maglia a fianco di Lukaku.

QUI BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH – Tante assenze anche in casa Borussia, sebbene solo quella di Zakaria appare pesare nell'economica dell'undici iniziale. Pochi dubbi per il tecnico Rose, capace di allestire un complesso organizzato e che sa giocare un bel calcio. Lainer e Bensebaini favoriti sulle corsie laterali di difesa su Lang e Wendt. In attacco, rispetto all'1-1 col Wolfsburg in campionato, torna dal 1' Plea. Hofmann, Stindl e Thuram alle spalle della punta nel 4-2-3-1. Out, tra gli altri, anche Lazaro, in prestito al Borussia proprio dall'Inter.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Barella, Vidal, Perisic; Eriksen; Lukaku, Sanchez.  
Panchina: Padelli, Stankovic, Ranocchia, Bastoni, Darmian, Brozovic, Nainggolan, Sensi, Moretti, Squizzato, Lautaro, Pinamonti. 
Allenatore: Conte.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Vecino, Skriniar, Gagliardini, Young, Radu.

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Hofmann, Stindl, Thuram; Plea.
Panchina: Sippel, Grün, Jantschke, Lang, Wendt, Reitz, Herrmann, Wolf, Traoré, Embolo.
Allenatore: Rose.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Zakaria, Benes, Lazaro, Poulsen, Doucouré, Beyer, Kurt.

ARBITRO: Kuipers (NED).
Assistenti: Van Roekel e Zeinstra.
Quarto uomo: Lindhout. 
Var: Makkelie (De Vries).

VIDEO - ACCADDE OGGI - 21/10/1990: SEI GOL AL PISA, MATTHAUS FA UN NUMERO DA CIRCO

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 21 ottobre 2020 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print