Mentre anche in Italia cresce prepotentemente la convinzione che Lautaro Martinez rinnoverà con l'Inter, in Spagna, e in particolare in Catalogna, aumenta parallelamente la rassegnazione sul tanto agognato trasferimento dell'argentino al Barcellona. El Mundo Deportivo, citando fonti societarie blaugrana, definisce l'arrivo del Toro al Camp Nou 'quasi impossibile', alla luce della fermezza con cui il club nerazzurro ha mantenuto alta la propria richiesta. Dopo un primo tentativo da 70 milioni cash più il cartellino di Junior Firpo, valutato 41 milioni, giusto per arrivare ai 111 milioni previsti dalla clausola (approccio respinto), il Barcellona ha deciso di rimandare un nuovo assalto a dopo la Champions League, sperando che l'Inter si ammorbidisse e abbassasse le proprie pretese. Evento mai accaduto, anzi per i catalani la situazione finanziaria è letteralmente crollata, così come quella sul campo culminata nel 2-8 contro i futuri campioni d'Europa del Bayern Monaco. Da quel momento è cambiato tutto e la società blaugrana ha iniziato la politica della riduzione dei costi, che la sta portando a risolvere, senza incassare nulla, i contratti più onerosi.

Un contesto in cui è impossibile pensare di soddisfare le richieste economiche nerazzurre per Lautaro. A questo si aggiunge la preferenza del nuovo allenatore Ronald Koeman, che pur apprezzando l'ex Racing nel ruolo di attaccante vorrebbe il connazionale Memphis Depay, meno costoso in virtù di un contratto in scadenza nel 2021. Certo, non è escluso che il Barcellona possa riprovarci per Martinez tra un anno, anche perché il suo acquisto potrebbe rappresentare un regalo per Leo Messi, convincendolo magari a ritornare sui propri passi e rimanere.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 08 settembre 2020 alle 11:10
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print