L'Inter ha dato il via ai lavori per Sandro Tonali. "È il frutto di un incontro avvenuto ieri, con i nerazzurri protagonisti e il Brescia attore assai interessato della vicenda - racconta la Gazzetta dello Sport -. Si parla dell’estate, non è un’operazione per l’immediato. L'Inter vuole muoversi per tempo sul centrocampista, terreno di scontro annunciato con la Juventus. Si può leggere così dunque la manovra delle ultime ore. L’Inter è scesa in pista, un primo sondaggio per capire i termini dell’affare. Tonali è profilo che all’Inter accontenta tutti. È un pallino di Marotta in primis, che però si è sempre fermato di fronte alla valutazione monstre dichiarata dal patron del Brescia Massimo Cellino, ovvero 50 milioni. È chiaro che il discorso vada aggiornato proprio dopo Kulusevski. Difficilmente, per Tonali, ci si allontanerà troppo dalla valutazione che la Juve ha dato per lo svedese. Ecco: l’Inter ha cominciato a capire i termini dell’affare, con l’idea di impostare nelle prossime settimane una vera e propria trattativa. Tonali risponde perfettamente ai parametri che Steven Zhang ha dettato ai dirigenti: sì ad investimenti sostanziosi, ma per giocatori futuribili, con grandi margini di crescita, in sostanza con una carta d’identità giovane e non con ingaggi già elevati".

VIDEO - FANTASTICA INTER A NAPOLI, L'URLO DI TRAMONTANA SILENZIA I TIFOSI AVVERSARI IN STUDIO

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 09 gennaio 2020 alle 08:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print