Per dare l'idea di quanto ci sarà in ballo all'Olimpico domenica sera basta immaginare un mercato con la Champions e un mercato senza. Nella seconda ipotesi, quindi affrontando l'Europa League, il club nerazzurro si ritroverà più o meno nelle stesse condizioni degli ultimi anni. Nella seconda, invece, è ghiotta l'occasione di tornare a poter ambire a qualcosa di superiore, avendo più ampia scelta.

Proprio in quest'ottica s'inserisce il nome di Ilkay Gündogan. Il tedesco, secondo il Corriere dello Sport, sarebbe un obiettivo sensibile di Piero Ausilio in caso di raggiungimento del quarto posto. "L’operazione non è facile, ma lì in mezzo Pep Guardiola sta lavorando alla ricerca di un paio di rinforzi di qualità (uno è Jorginho del Napoli) e sembra orientato a cambiare qualcosa - spiega il quotidiano romano -. Gli infortuni del passato sembrano un ricordo e senza quelli in campo fa la differenza. Adesso che sta bene ha chiesto il rinnovo del contratto in scadenza nel 2020 e bisognerà attendere la risposta dei dirigenti del City che in questo momento sembrano però più interessati ad andare alla ricerca di nuovi innesti".

Con il pass Champions in tasca, i nerazzurri potrebbero pensare di spendere anche 40-50 milioni per il cartellino dell'ex Borussia Dortmund: un acquisto che farebbe lievitare e non di poco il livello qualitativo del centrocampo. Gli altri nomi sono quelli noti di Kovacic, Strootman, Vidal, William Carvalho e Rabiot.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - WILLIAM CARVALHO: TECNICA, MUSCOLI E... CERVELLO

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 16 Maggio 2018 alle 08:15 / articolo letto 20575 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni