Di derby Arturo Vidal, in quindici anni di carriera da professionista, ne ha giocati tanti. Anche e soprattutto in Serie A, dove, con la casacca bianconera vanta una sola sconfitta nell'ultima stracittadina della Mole giocata. Un solo ko a fronte dei sei giocati, due dei quali sottoscritti dal cileno mai domo che in gare di questo calibro tira particolarmente fuori l'animo da guerriero che c'è in lui. Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare - dice un detto -. Ma per Arturo Vidal, esattamente come per Antonio Conte, non esiste gioco facile né semplice. Ma ci sono senz'altro giochi più duri di altri e quello di domani è certamente annoverabile a questi ultimi. Se non altro perché per il Vidal nerazzurro l'anticipo di domani pomeriggio è la prima vera grande prova del nove. O del ventidue in questo particolare caso.

In primis perché in ballo c'è la supremazia della sua nuova città, la stessa che per anni lo ha (sportivamente) odiato, complici tutti i gol segnati contro ai tempi della Juve; in secondo luogo perché di questa nuova stagione quella contro la squadra di Pioli è la prima contro 'una big', in terzo luogo perché mercoledì c'è già il primo match di Champions League e riscaldare la garra pre Ucl è prerogativa di Conte e di tutta l'Inter; e in ultima istanza, ma non meno importante, perché la fantomatica rosa lunga, sulla quale si dibatteva prima del gong del mercato, sembra non essere più così ampia dopo la decimazione imposta dal Covid che ha servito sul piatto nerazzurro le prime difficoltà del caso. Punti ben conosciuti da Antonio da Lecce che ne avrà fatto gigantografia da appendere in quel di Appiano Gentile come promemoria di una gara troppo vociferata. Conosciuti dal tecnico ma anche dai giocatori, in primis da Vidal che per la prima stracittadina della Madonnina, la sua seconda italiana, si prepara in gran stile caricando se stesso, compagni e tifosi sui social, dove posta due foto che la dicono lunga sulla grinta in serbo per domani e sulla sua nuova pelle... Nerazzurra.

😉

Un post condiviso da Arturo Vidal (@kingarturo23oficial) in data: 16 Ott 2020 alle ore 11:30 PDT

VIDEO - AMARCORD DERBY - DA 0-2 A 4-2, TRIONFO NERAZZURRO VISTO DAGLI OCCHI DEL TIFOSO

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 21:45
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print